Livello Tecnico

Iscriviti alla nostra newsletter !

Compila il mio modulo online.

Il tuo Livello Tecnico

Leggendo le brevi descrizioni dovresti essere in grado di collocarti nel livello corrispondente alle tue attuali capacità.

Le descrizioni usano volutamente termini non troppo tecnici per facilitare l’autocertificazione anche da parte di sciatori che non frequentano abitualmente le scuole di sci.

I vari livelli possono essere accorpati e collocati nelle tre grandi fasce della Scuola Italiana Sci nel modo seguente:

  • 1-2-3-4 (fascia liv. Bronzo)

  • 5-6-7-8-8.1-8.2-8.3 (fascia liv. Argento)

  • 9-10-11-12-13 (fascia liv. Oro e liv. Oro ad interpretazione sportivo-agonistica)

  • Agonismo Master

PER CHI IMPARA DA ZERO

  • Imparare con naturalezza e semplicità, allontanando stress e inutili paure;
  • Acquisire feeling con lo scivolamento fino a parlare o cantare mentre si controlla la velocità a spazzaneve, per eliminare ogni tensione;
  • Curvare in modo naturale acquisendo da subito i corretti equilibri, per una rapida evoluzione tecnica personale.
  • Godersi le piste baby, felici di scivolare governando direzione e velocità a proprio piacere.

DALLO SPAZZANEVE ALLA SCIATA A SCI PARALLELI

  1. Curve a spazzaneve;
  2. Riavvicinamento sci a fine curva e in diagonale (virata);
  3. Prime curve a sci paralleli (curva di base).

Obiettivi

Consolidare gli equilibri di base, imparare a riavvicinare gli sci fino alla completa curva a sci paralleli. Scoprire i piccoli segreti per sciare a sci paralleli senza alcuna fatica, con perfetto controllo e in sicurezza

SCIATA A SCI PARALLELI SU PISTE FACILI E MEDIE

  1. Sciata a sci paralleli con ancora evidenti incertezze nella continuità di azione e su nevi diverse

Obiettivi

Percorrere gran parte delle piste adattando la sciata a sci paralleli a moltissime diverse situazioni di pendenza. Cominciare ad eseguire sequenze ritmiche di curve concatenate, con grande soddisfazione e miglioramenti a vista d’occhio

SCIATA SENZA PROBLEMI SU TUTTE LE PISTE

Livello richiesto per ingresso ai Corsi Full Immersion Jam Session

  1. Sci paralleli su tutte le piste con disinvoltura e capacità di concatenare curve di ampiezze diverse
  2. Cenni di conduzione (tracce tagliate) su piste facili

Obiettivi

Acquisire buona disinvoltura su tutte le piste migliorando la gestione delle sequenze ritmiche, della presa di spigolo e della velocità; focus sull’assetto del corpo e sulle fasi di curva, sulla valutazione e la gestione degli spazi; scoprire la conduzione, comprenderne il significato e praticarla su terreni di lieve pendenza

ZONA “SALTO DI QUALITÀ”

  1. Sottolivelli:
    1. Sequenze ritmiche di curve di ampiezze diverse, anche a raggio corto, su pendenze medie con buona padronanza di presa di spigolo, traiettoria e velocità (251-300)
    2. Livelli crescenti di abilità in riferimento a destrezza e conduzione (301-400)
    3. Sciata che permette di affrontare terreni irregolari ed eventuali esperienze freeride (401-450)
  2. Sottolivelli:
    1. Sviluppo della conduzione con buona velocità su piste rosse (451-500)
    2. Sicurezza consolidata su terreni irregolari che richiedono buona destrezza (501-550)
    3. Conduzione con buona velocità su piste rosse anche con fondo irregolare

Obiettivi

Risvegliare e sviluppare destrezza e reattività, padroneggiare i ritmi e non temere il corto-raggio; saper visualizzare e gestire sempre meglio gli spazi e le velocità; dare sempre più importanza ai tempismi esecutivi; saper gestire le tensioni muscolari e la presa di spigolo con prontezza nelle più diverse situazioni

QUALITÀ GLOBALE

  1. Conduzione a velocità anche elevate ed agile padronanza su terreni vari e pendenze medio-forti, sciata sportiva di curve di diverse ampiezze (501-600)
  2. Espressione tecnica disinvolta a 360°, ogni situazione di pista, pendenza, velocità (601-700). Necessarie qualità atletiche e talento motorio

Obiettivi

Affrontare con disinvoltura e capacità di pronto adattamento ogni situazione di terreno e pendenza; migliorare la conduzione in curve di diversa ampiezza, su pendenze medie e a velocità già piuttosto elevate; saper analizzare un video per fare un’auto analisi tecnica.

ESPRESSIONE TECNICA TOP

  • Raggio corto con ritmi anche intensi su tutte le pendenze, pronta destrezza a sollecitazioni intense
  • Conduzione a velocità elevate e pendenze accentuate, sciata sportiva ad impronta agonistica
  • Elevata destrezza, rapidità, reattività su tutti i terreni e pendenze, anche su gobbe e fuori pista
  • Espressione tecnica, atletica, motoria di altissimo livello con capacità di adattamento ad ogni situazione

Obiettivi

Saper gestire i fondamentali anche ad alte velocità e su forti pendenze; migliorare ritmo, coordinazione e destrezza ai massimi livelli; saper valutare al meglio spazi e velocità e ottimizzare i tempismi esecutivi; capire sempre più a fondo la conduzione, quando e come utilizzarla; saper gestire le tensioni muscolari e la qualità della presa di spigolo nelle più diverse situazioni. Avere sempre la buona e spontanea risposta tattica e motoria di fronte a qualsiasi situazione.

ESPRESSIONE TECNICA TOP

  1. Agonismo Master di livello medio (agonista occasionale o n.c. o oltre 150 punti)
  2. Livello medioavanzato (100-150 punti)
  1. Livello avanzato (50-100 punti);
  2. Livello Top ( < 50 punti)
Il Tuo Grande Salto di Qualità con Jam Session!

Partecipa ai prossimi eventi!

Sedi Operative

Italia-Alpi: Prato Nevoso (Cn) – Sestriere (To) – Pila (Ao) –Cervinia (AO)– Madesimo (So) – Ponte di Legno (Bs) – Madonna di Campiglio (Tn) – La Polsa (Tn) – Plan de Corones (Bz) – Selva Gardena (Bz) – Pampeago (TN) – Cortina (Bl) – Zoldo (Bl) – Zoncolan (Ud) – Tarvisio (Ud)

Italia-Appennini: Abetone (Pt)– Sassotetto (Mc)– Roccaraso (Aq) – Ovindoli (Aq) – Campo Imperatore (Aq)

Italia-Isole: Etna Nord – Fonni/Bruncuspina (Nu)

Francia: Les 2 Alpes

Austria: Neustift im Stubaital

Sede Legale: Via A.M. Maragliano, 10/9 – 16121 Genova (GE)